Ottimismo e catastrofismo alimentare*

Come alimentarsi oggi? La nutrizione è un fenomeno complesso che può essere illustrato con uno schema. L’uomo, il cibo, l’ambiente e la cultura sono gli elementi che formano lo spazio alimentare. I rapporti tra questi quattro elementi sono complessi, e, in ogni generazione evolvono da una situazione tradizionale a una prospettica. Pertanto, ognuno di noi si trova al centro di un quadrato in cui le sue scelte sono determinate dalla propria costituzione fisica, dal cibo che ha a disposizione, dall’ambiente in cui si trova, e dalla sua cultura alimentare. È quindi partecipe di uno spazio alimentare che lo condiziona, sia a partire dal passato, con il peso delle tradizioni ambientali, sia guardando al futuro, con le nuove tendenze. L’uomo alimentare può essere visto pertanto come al centro di un solido geometrico a forma di ottaedro, e di volta in volta si sposterà verso uno dei vertici a seconda dei casi. Ai vertici del solido troviamo [...]

La lumaca Aplysia, Eric Kandel… e l’arte

«Siamo ciò che siamo in virtù di ciò che abbiamo imparato e che ri-cordiamo», ha rilevato Eric Kandel, premio Nobel [...]

L’uomo non è solo un prodotto termodinamico, ma è soprattutto soggetto informazionale

Per quanto riguarda le indicazioni per gli stili di vita che devono orientare alla conservazione dello stato di buona salute [...]

A “passeggio” tra gli Apostoli del Cenacolo

(Clementina Pizza e rp) – L’esperienza artistica dell’autore dell’opera, ma (pur sotto un profilo diverso) anche quella dello spettatore partecipe [...]

Un nuovo universo per la neurologia

La scienza fa maggiori progressi proprio quando si generano tra i ricercatori contrasti e perplessità conseguenti a nuovi risultati in [...]

Qual è il comportamento collettivo di un gas nella sua transizione di fase da gas normale a sistema superfluido in cui la viscosità è nulla?

“Fino al 2015, nello studio delle variazioni di stato dei gas alle bassissime temperature (argomento al quale lavoravo proprio in [...]

Enaip: alta formazione per mestieri, anche 4.0

La stima è di Manpower Group, che, in seguito a uno studio in 43 Paesi, prevede che non si avrà, [...]

Il semplice compito di schiacciare un pulsante produce uno stimolo che attiva simultaneamente 40 aree cerebrali diverse

Una delle innovazioni principali nel campo delle Neuroscienze e’ la recente tecnica dell’optogenetica che permette di attivare in modo selettivo [...]

Simulazione del movimento orbitale dei satelliti galileani di Giove

* In questo video (creato dall’Agenzia spaziale europea – ESA): parametri di distanza dei satelliti gioviani e loro ombre sulla [...]

Premio Galileo: funzionerà la ricetta Zovico

Padova, 19 gennaio 2018: siglata l’intesa tra Rettore e Sindaco di Padova per il Premio Galileo 2018, “i meccanismi non [...]

Terremoti: la normativa è tutta da rivedere seguendo un metodo assai diverso

Gli uomini hanno la memoria corta. Le generazioni ancora di più. È abbastanza comprensibile, se si considera che, psicologicamente, si [...]