Grazie alle stringhe il Dr Jekill e Mr Hyde si sono trasferiti nello spazio

QUEL FOTONE CHE NON SAREBBE MAI DOVUTO ARRIVARE SULLA TERRA (*) Un fotone di altissima energia associato al lampo gamma più potente finora registrato ha messo in crisil’attuale modello che descrive questi violentissimi eventi celesti. Un gruppo tutto italiano composto daricercatrici e ricercatori dell’INAF e dell’INFN prova a far luce su questo fotone che non sarebbe mai dovuto arrivare sulla Terra, proponendo un’interpretazione che contempla la presenza di una oscillazione tra fotoni e ALP, ipotetiche particelle previste dalla teoria delle stringhe. Ricevendo da Inaf il presente articolo, molto volentieri lo pubblichiamo nella sua forma originale e integrale Un singolo fotone ma talmente energetico da mettere in crisi gli attuali modelli astrofisici sulla propagazione dei raggi gamma. L’evento nel quale è stato osservato, chiamato BOAT (brightest of all time, ovvero il più luminoso di tutti i tempi), è il lampo di raggi gamma (gamma-ray burst, GRB) GRB 221009A, emesso da una galassia a oltre due miliardi [...]

La finta comunicazione: dai social alla solitudine

CORSO DI AGGIORNAMENTO CON CREDITI FORMATIVI PER GIORNALISTI APERTO AL PUBBLICO “Neuroscienze, Psichiatria e Scienze umane:un sodalizio inderogabile per fronteggiare [...]

“Elogio della fuga” e altri due libri che tutti oggi dovrebbero leggere (soprattutto i giovani)

Recentemente, Desmond Morris, scienziato della Zoologia, nonché autore anche dell’importante opera illustrata “L’uomo e i suoi gesti”, ha riaffidato tale [...]

Carcere di Montorio (VR): psichiatra rischia di morire sul lavoro, ora accertare le responsabilità

Psichiatra esce col naso fracassato da un pugno sferratogli dal paziente durante una visita all’interno del carcere. E’ avvenuto di [...]

Una patente per la pubblicità etica e aletica*

Meno di cento anni fa (fino agli anni ’30 del ‘900) nel Nord America e nel Regno Unito veniva pubblicizzato [...]

Crepet: Per amare veramente e non ripetersi mai…

19 giugno, Mestre, Teatro Toniolo, il caldo è intenso, la platea ricolma, il loggione quasi al completo. Le luci si [...]

Jung aveva ragione

Le moderne neuroscienze stanno continuamente facendo affiorare genio e abbagli di scienziati e filosofi del passato. Già nel 1995 il [...]

FRAGILITA’ GLOBALE E URGENZA DI INTERVENTI IN VENETO

Il 27 gennaio e il 24 febbraio presso il Circolo Wingwam di Arzerello di Piove di Sacco si è fatto [...]

E’ AL POLO UNIVERSITARIO DI MESTRE IL LABORATORIO CHE PRESERVA IL PATRIMONIO ARTISTICO E ARCHITETTONICO DI VENEZIA

Che facoltà scegliere per essere sicuri che, conseguita la laurea, si andrà a svolgere una professione bella (per non dire [...]

Raddoppiato in 10 anni, in Italia e in Veneto il numero dei giovani assistiti dai servizi per la salute mentale

Sviluppo e stigma: aspetti specifici in età infantile e adolescenziale Premesse: Stigma: Essi interferiscono con il funzionamento sociale, con l’accesso [...]

Il mondo in sei canzoni, Daniel Levitin

Nel saggio “Il mondo in sei canzoni” Levitin tratta delle più antiche origini della musica, e percorre il suo cambiamento [...]