Un po’ di neuroscienze per prevenire molestie, femminicidi, e lassismo giurisprudenziale…

Al contrario delle donne, che sono tutte piuttosto ben informate sul funzionamento delle proprie gonadi, la maggior parte degli uomini sembra che non sappia nemmeno a cosa serva la prostata. Ma, se si parla di cervello, le conoscenze che rivelano i meccanismi i quali orientano il comportamento, stanno emergendo solo da pochi anni, grazie alla risonanza magnetica funzionale (RMf), e sono in gran parte ancora oscure a tutti. Ci sono invece almeno due zone del cervello, di cui ormai tutti dovrebbero conoscere l’esistenza e i rapporti reciproci: i “nuclei della base” e la “corteccia prefrontale”. I primi si trovano appunto alla base della scatola cranica, appena sopra il midollo spinale, e sono sede degli istinti, delle emozioni e della memoria; la seconda invece avvolge i lobi prefrontali che solo la specie umana possiede, ed è la sede dell’astrazione complessa e dell’elaborazione razionale. La conoscenza di tali regioni cerebrali e dei loro rapporti è infatti di [...]

LA DAD: PROBLEMATICHE DI PROSSEMICA, TRANSFERT, NEUROANATOMIA

Si fa un gran parlare dei problemi che la Dad comporta, si ripetono ovvietà, si rilevano problematiche di tipo tecnologico, [...]

Videointervista a Daniele degl’Innocenti, presidente della Fondazione “Via dei Locavori – Onlus”

La storia della bromatologia umana è stata determinata da cambiamenti epocali e culturali che hanno portato fino alle abitudini alimentari [...]

Geritziafas (Sorbonne): i vaccini anti-covid sono strumenti per prevenire la trombosi

Scienzaveneto traduce di seguito le parti essenziali dell’intervista rilasciata il 18 marzo 2021 da Grigorios Geritziafas – professore di Ematologia [...]

Diego Basso e Andrea Griminelli per Ennio Morricone

Se sentiamo la spinta alla ricerca etimologica per trovare nella parola anteriore l’intensità costitutiva e originaria della parola ulteriore, il [...]

L’arenicola: il vermetto che col suo sangue ci salverà

Sì, sono proprio quei vermi marini che lasciano sulla sabbia delle piccole sculture vermiformi, che sembrano anche quelle fatte di [...]

IL TERMOMETRO IN AEROPORTO NON SERVIVA A UN BEL NIENTE: UNA BELLA LEZIONE, MA IMPAREREMO MAI?

L’Italiano (apposta lo scriviamo con la maiuscola, anche se non stiamo parlando della lingua italiana, ma proprio dell’aggettivo sostantivato che [...]

LE CAUSE DELLA CARENZA RICETTIVA DELLE TERAPIE INTENSIVE, DEL CROLLO DELLA BORSA E DELLA CULTURA AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

E’ nei momenti critici che affiorano carenze che nella moderna società civile non dovrebbero esistere nel modo più assoluto. “Lo [...]

Non è vero che sono solo destinati a diminuire: i neuroni “rinascono” a tutte le età

Ai tempi di Camillo Golgi e Ramòn y Cajal vi era ancora incertezza sull’ipotesi che le cellule nervose fossero o [...]

Nuovi algoritmi per l’apprendimento automatico profondo leggono agevolmente i caratteri nonostante il “rumore” visivo

“Apportando nostre piccole modifiche all’algoritmo pubblicato nel 2006 da Geoffrey Hinton su Science (grazie al quale il professor Hinton ha [...]

Da Vesalio al futuro (video)

Videointervista a Silvia Ferretto, curatrice con il professor Maurizio Rippa Bonati della mostra “Il corpo scoperto – L’anatomia da Vesalio al futuro”, [...]